: News

32 news

TAtoDPR conferenza_11 novembre 2018, Napoli

TAtoDPR è un progetto Europeo per l’organizzazione di attività formative specializzate e multidisciplinari, fondate sulle necessità dei futuri Data Protection…

TAtoDPR è un progetto Europeo per l’organizzazione di attività formative specializzate e multidisciplinari, fondate sulle necessità dei futuri Data Protection Officer in Europa. Il giorno 11 dicembre 2018 vengono presentati i risultati intermedi di TAtoDPR presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, uno dei partner di progetto insieme a RE:Lab, Università di Loughborough, Università di Siviglia e Università di DerbyTema principale trattato nella conferenza sarà il ruolo dei Data Protection Authorities e l’integrazione fra Privacy e Legal Design. L’intervento di RE:Lab con Roberto Montanari, responsabile R&D, e Aura Tardia, responsabile research and project design, verte sulla protezione dei dati. Montanari approfondisce gli aspetti tecnologici e comportamentali del problema mentre Tardia, insieme a Montanari, indaga quanto la protezione all’attenzione dei dati possa e debba influenzare il design di software, applicazioni e altri device di comune utilizzo.

Clicca qui per visualizzare il programma completo della conferenza.

Scopri di più

RE:Lab alla 2° European conference “Results from road transport research in H2020 projects”

Elisa Landini di RE:Lab partecipa alla seconda conferenza Europea “Results from road transport research in H2020 projects”. I partecipanti alla…

Elisa Landini di RE:Lab partecipa alla seconda conferenza Europea “Results from road transport research in H2020 projects”.
I partecipanti alla conferenza mostreranno i risultati di progetti europei H2020 selezionati relativi a mobilità su strada. L’intervento di Landini è focalizzato su AutoMate, progetto europeo sulla guida automatizzata. La conferenza è organizzata da ERTRAC, EGVIA and the European Commission‘s Transport R&I Directorate.
Clicca qui per il programma completo della conferenza.
Scopri di più

AutoMate Art workshop ad Amburgo

AutoMate EU project organizza un joint workshop relativo ai progetti: AutoMate, ADAS&ME, CARTRE, VI-Das, InterACT e ARCADE. Il workshop si terrà…

AutoMate EU project organizza un joint workshop relativo ai progetti: AutoMate, ADAS&ME, CARTRE, VI-Das, InterACT e ARCADE.
Il workshop si terrà ad Amburgo il 21 novembre 2018. Tutti i partner coinvolti utilizzeranno i risultati dell’incontro come input per i loro progetti. La partecipazione al workshop è su invito.
Clicca qui per rimanere aggiornato su AutoMate Eu project.

Scopri di più

RE:Lab a Ricardo Motorcycle Conference 5.0 ‘Riding future technologies’

Il 5 novembre 2018 Serena Fruttaldo, Dissemination Manager di RE:Lab, ha condotto un Expert dialogue alla conferenza ‘Riding future technologies’ Ricardo…

Il 5 novembre 2018 Serena Fruttaldo, Dissemination Manager di RE:Lab, ha condotto un Expert dialogue alla conferenza ‘Riding future technologies’ Ricardo Motorcycle Conference 5.0. Il focus dell’Expert dialogue di Fruttaldo è stato ‘HMI -Human Machine Interface- for Improving Riding Experience’. La conferenza si è svolta presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, Milano.
L’evento è stato l’occasione per esporre il veicolo D1, – il dimostratore realizzato nell’ambito del progetto europeo Resolve – di cui RE:Lab ha sviluppato l’HMI. RE:Lab, partner del Consortium Resolve, si occupa anche della Dissemination del progetto.
La Ricardo Motorcycle Conference è un evento annuale che unisce esperti leader dell’industria motociclistica per discutere su nuove tecnologie e stili di guida del futuro nell’ambito motociclistico e della mobilità urbana.
Clicca qui per saperne di più.

Scopri di più

‘Robotica, intelligenza artificiale, lavoro. La rivoluzione che verrà’ a FuturoRemoto, Napoli Scienza Festival

‘Robotica, intelligenza artificiale, lavoro. La rivoluzione che verrà´’ é la conferenza organizzata nell’ambito della 32esima edizione di Futuro Remoto in…

‘Robotica, intelligenza artificiale, lavoro. La rivoluzione che verrà´’ é la conferenza organizzata nell’ambito della 32esima edizione di Futuro Remoto in collaborazione con Cittá della Scienza di Napoli.
Coordina la conferenza Roberto Montanari, direttore Centro di Ricerca Scienza Nuova UniSob e responsabile R&D di RE:Lab.
L’evento si terrá sabato 10 novembre 2018 dalle ore 10:00 presso l’Istituto Tecnico Industriale «Augusto Righi», Viale J.F. Kennedy, 112, Napoli.

Clicca qui per visualizzare il programma dell’intera giornata e gli interventi.

Scopri di più

.Wells, la fiera che ti visita

.Wells è il futuro degli eventi fieristici, la nuova esperienza di visita da remoto progettata da RE:Lab in collaborazione con…

.Wells è il futuro degli eventi fieristici, la nuova esperienza di visita da remoto progettata da RE:Lab in collaborazione con Mipel.
Scopri di più, guarda il video 👇

Da oggi con .Wells non sei tu a dover visitare la fiera, è la fiera che ti ‘visita’ in qualsiasi parte del globo.

Clicca qui per rimanere aggiornato.

 

Scopri di più

Roberto Montanari a Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, interviene alla presentazione dei progetti del laboratorio di Tecnologie per i beni culturali ‘Da cosa…

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, interviene alla presentazione dei progetti del laboratorio di Tecnologie per i beni culturali ‘Da cosa nasce cosa’ per il Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali: turismo, arte, archeologia dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
L’incontro si svolgerà alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano – Via Toledo 185, Napoli, il 22 ottobre 2018, alle ore 16:00.
Clicca qui per visualizzare il programma completo degli interventi.

Scopri di più

RE:Lab a ‘AI&HMI’ kick-off meeting @ASTER

RE:Lab partecipa al kick-off meeting ‘AI&HMI’ organizzato da Aster, società consortile dell’Emilia-Romagna per l’innovazione e il trasferimento tecnologico al servizio delle…

RE:Lab partecipa al kick-off meeting ‘AI&HMI’ organizzato da Aster, società consortile dell’Emilia-Romagna per l’innovazione e il trasferimento tecnologico al servizio delle imprese, delle università e del territorio.
RE:Lab si confronta sui temi di intelligenza artificiale (AI) e interfacce uomo-macchina (HMI) insieme al gruppo di lavoro coordinato da Aster. Il fine è quello di definire le linee guida per indirizzare le prossime call relative a bandi dell’Unione Europea.
Il meeting ha luogo martedì 16 ottobre a Bologna, dalle 09.00 alle 16.00, presso la sede di ASTER – Area della Ricerca.

Scopri di più

Roberto Montanari a ‘Fatto con i piedi’ @Unibo

Il corso magistrale in Advanced Design dei prodotti presenta il seminario ‘Fatto con i piedi. Tecnologie e design per l’innovazione delle calzature’. L’incontro avrà luogo martedì…

Il corso magistrale in Advanced Design dei prodotti presenta il seminario ‘Fatto con i piedi. Tecnologie e design per l’innovazione delle calzature’. L’incontro avrà luogo martedì 16 ottobre, dalle ore 9:00, presso la Sala delle Armi di via Saragozza 22, Bologna.
Interverranno:Prof. Nicola Baldini, Dott. Lorenzo Brognara, Prof. Roberto Nicoletti, Giuseppe Padula, Roberto Montanari con  un intervento dal titolo ‘Il piede come interfaccia’.

Per informazioni scrivere a: g.dallosso@unibo.it
Clicca qui per visualizzare il programma completo della giornata.

Scopri di più

RE:Lab al meeting del progetto europeo Prystine

Andrea Castellano, HMI specialist di RE:Lab, prende parte al meeting Europeo di Prystine a Vienna per discutere insieme ai partner…

Andrea Castellano, HMI specialist di RE:Lab, prende parte al meeting Europeo di Prystine a Vienna per discutere insieme ai partner di progetto di sistemi intelligenti in ambito automotive, l’11 ottobre 2018.
Prystine è un progetto finanziato dall’Unione Europea focalizzato su sistemi di intelligenza programmabili per automobili.

Il ruolo di RE:Lab nel progetto sarà mirato alla:

. progettazione dell’interfaccia uomo-macchina di un veicolo “intelligente”;
. predisposizione del simulatore di guida per i test sulle funzionalità di controllo condiviso e di presa delle decisioni.

Scopri di più su Prystine, il progetto Europeo su sistemi di intelligenza programmabile per automobili > http://www.prystine.eu/

Scopri di più

Roberto Montanari docente in ‘Ergonomia Cognitiva’ a Raffles Milano

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, sarà docente di ‘Ergonomia Cognitiva’ al corso ‘Product Design. Il paesaggio dell’artificiale’ presso l’Istituto…

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, sarà docente di ‘Ergonomia Cognitiva’ al corso ‘Product Design. Il paesaggio dell’artificiale’ presso l’Istituto Moda e Design Raffles Milano, per l’anno accademico 2018/2019.
Il corso, con partenza a novembre, ha la durata di tre anni ed è rivolto a candidati con un diploma di Istituto secondario di Secondo grado.
Storia delle arti e del design, ricerca di scenari e sviluppo concept, alcuni degli argomenti toccati dal corso, a cui si aggiunge la docenza di Montanari in ‘Ergonomia Cognitiva’. L’impegno del direttore di RE:Lab a Raffles prosegue il filone intrapreso all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, presso cui è professore di Ergonomia Cognitiva, Interaction design e ICT e coordinatore di Centro Scienza Nuovapolo accademico di ricerca su humanities e tecnologie
Montanari vanta una lunga esperienza in progetti di ricerca avanzati sull’interfaccia uomo-macchina,sia a livello di prodotto che di processi, che integrano prospettiva umana e sviluppo tecnologico. Ha all’attivo oltre 15 articoli su riviste scientifiche, 80 articoli su pubblicazioni di convegni e 5 brevetti.
Per maggiori info sul corso clicca qui.

Scopri di più

Roberto Montanari a “Progetti di innovazione: gli effetti della ricerca collaborativa sulla vita delle persone”

Modena, Teatro San Carlo 29 settembre 2018, ore 9.30 > #FUTURE – Modena Smart Life Ingresso gratuito, clicca qui. “Progetti di…

Modena, Teatro San Carlo
29 settembre 2018, ore 9.30 > #FUTURE – Modena Smart Life
Ingresso gratuito, clicca qui.

“Progetti di innovazione: gli effetti della ricerca collaborativa sulla vita delle persone” è l’iniziativa a cui partecipa Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, per illustrare il progetto Jump.

Jump è una piattaforma sensoristica avanzata che fornisce informazioni e analizza prestazioni grazie all’uso di telecamere. Le applicazioni del progetto possono essere molteplici in ambito medico, sportivo ed educativo, al fine di rinnovare la pratica e la fruizione dello sport, del benessere, della riabilitazione e del gioco educativo. Il progetto è finanziato con i fondi POR FESR.

L’intervento di Montanari su Jump si inserisce all’interno di una serie di presentazioni dedicate a soluzioni tecnologiche innovative per applicazioni industriali e la cura della persona, sviluppati grazie a progetti di collaborazione tra Imprese e Laboratori dell’Emilia-Romagna.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito di #FUTURE – Modena Smart Life e si svolgerà sabato 29 settembre 2018  a Modena presso il Teatro San Carlo  a partire dalle 9.30.

 

Scopri di più

RE:Lab a “Smart Roads: the digital revolution” MASA

Il 27 settembre 2018 RE:Lab partecipa a “Smart Roads: the digital revolution” presso l’Autodromo di Modena. L’obiettivo dell’evento è promuovere…

Il 27 settembre 2018 RE:Lab partecipa a “Smart Roads: the digital revolution” presso l’Autodromo di Modena. L’obiettivo dell’evento è promuovere MASA (Modena Automotive Smart Area), e le sue iniziative attraverso momenti paralleli dedicati a:

  • informazione/formazione sui temi della guida autonoma/rivoluzione digitale applicata alla mobilità e all’impatto che queste hanno sulla città ed economia;
  • dimostrazione “su pista” di alcuni casi d’uso riguardanti le interazioni fra veicoli, fra veicoli e ostacoli in movimento, e fra veicoli e infrastrutture.

L’iniziativa vede la partecipazione attiva di alcune delle aziende che hanno manifestato il proprio interesse nei confronti di MASA, tramite Demo live e stand, tra cui Magneti Marelli SpA, Altran Italia, Danisi Engineering Srl.

RE:Lab Srl partecipa all’evento dando la possibilità di guidare un veicolo a guida parzialmente autonoma sul suo simulatore di guida e testare l’HMI sviluppata nel progetto Europeo Automate.

È prevista inoltre la partecipazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che ha recentemente espresso il suo supporto nei confronti di MASA tramite la sottoscrizione di un protocollo d’intesa dedicato con Unimore, Comune di Modena e AIPCR.

L’evento è destinato ai professionisti del settore automotive nelle varie declinazioni (carmakers, componentisca, servizi d’ingegneria, servizi ICT), al mondo accademico e ai cittadini.

L’ingresso è aperto al pubblico. E’ possibile iscriversi su: http://www.automotivesmartarea.it/

Scopri di più

RE:Lab a ITS World Congress su l’HMI del progetto AutoMate

Elisa Landini di RE:Lab presenta a ITS World Congress a Copenhagen il concept e l’implementazione HMI sviluppata da RE:Lab nell’ambito del…

Elisa Landini di RE:Lab presenta a ITS World Congress a Copenhagen il concept e l’implementazione HMI sviluppata da RE:Lab nell’ambito del progetto AutoMate.

Lo scopo del progetto è di creare un’automazione più naturale ed efficiente, in grado di aumentare la fiducia e l’accettabilità da parte degli utenti.
Elisa presenterà il paper “Is your request just this? New automation paradigm to reduce the requests of transition without increasing the effort of the driver”.
La presentazione avverrà nell’ambito della sessione “Alertness in Automated Driving” il 20 settembre 2018 a Copenhagen.

 

Scopri di più

Roberto Montanari a ‘Ripensiamo i servizi CNA per il nuovo piano HUB 4.0’ per CNA, 20 settembre, Bologna

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, parteciperà alla giornata di progettazione condivisa “Ripensiamo i servizi CNA per il nuovo piano…

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, parteciperà alla giornata di progettazione condivisa “Ripensiamo i servizi CNA per il nuovo piano HUB 4.0”, prevista il 20 settembre presso le Serre dei Giardini Margherita a Bologna.

RE:Lab, partner di CNA nel progetto regionale “Il futuro a 4 passi: le imprese artigiane verso industria 4.0”, supporterà i partecipanti al workshop nell’individuazione delle tecnologie chiave per l’innovazione in chiave 4.0.

Scopri di più

RE:Lab ospita il Clust-ER Industrie Culturali e Creative

RE:Lab ha ospitato l’ultimo incontro del Clust-ER Industrie Culturali e Creative, nella cornice del Tecnopolo di Reggio Emilia, il 7 settembre 2018. …

RE:Lab ha ospitato l’ultimo incontro del Clust-ER Industrie Culturali e Creative, nella cornice del Tecnopolo di Reggio Emilia, il 7 settembre 2018. 
Il Clust-ER, di cui RE:Lab è socio, è un’associazione di imprese e attori della ricerca, dell’innovazione e della formazione che condividono competenze, idee e risorse per moltiplicare le opportunità di innovazione nella regione Emilia Romagna, puntando sulla cultura e la creatività. 

Scopri di più

.WELLS by RE:Lab + Mipel – La fiera a colpo d’occhio

“I pesci venivano con gli occhi e la bocca spalancati verso di me e dentro di me e attraverso di…

“I pesci venivano con gli occhi e la bocca spalancati verso di me e dentro di me e attraverso di me. Non avrei mai immaginato simili pesci prima. Avevano linee di fuoco lungo i lati come se fossero stati disegnati con una matita luminosa.”

Nel racconto di H.G. Wells “Il sorprendente caso della vista di Davidson” il protagonista acquisisce la capacità di vedere eventi che si verificano in luoghi distanti da lui.

Il progetto .WELLS nasce da questa sollecitazione letteraria, con lo scopo di permettere a un visitatore che vive da un’altra parte del globo di partecipare a una manifestazione (ad esempio una fiera) con gli occhi di chi si trova sul posto.

Tramite un’applicazione il visitatore virtuale invia all’operatore sul posto indicazioni su come vorrebbe visitare il luogo di un evento. L’operatore indossa videocamera e auricolare e trasmette quel che vede e sente all’utente a distanza.

Le possibilità di personalizzazione della visita “remota” sono molteplici: dalla scelta della lingua ai percorsi, dalla modalità di approccio allo stand al contatto con il commerciale, dall’appuntamento con un responsabile alla creazione di un book fotografico dell’evento.

.WELLS è un progetto che nasce dalla collaborazione tra RE:Lab, azienda che opera nel settore dell’interazione tra tecnologie ed utenti (www.re-lab.it) e MIPEL, un evento dedicato alla pelletteria e all’accessorio moda che accoglie 10.000 visitatori all’anno.

Il servizio verrà fornito da RE:Lab per la prima volta in occasione dell’edizione MIPEL di Febbraio 2019. Da Gennaio 2019 saranno disponibili maggiori informazioni e la possibilità di prenotarlo.

 

Rimani aggiornato su: www.re-lab.it/dotwells

Scopri di più

Roberto Montanari @Legal Talk – UNISOB

L’importanza del progettare le nuove tecnologie immaginandone gli effetti e sfruttando la contaminazione tra saperi diversi: l’intervento di Roberto Montanari,…

L’importanza del progettare le nuove tecnologie immaginandone gli effetti e sfruttando la contaminazione tra saperi diversi: l’intervento di Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab e coordinatore del centro di ricerca Scienza Nuova al Legal Talk organizzato da UNISOB.
Scopri di più

Il giurista e le nuove tecnologie

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, interverrà al Legal Talk organizzato dall’Università Suororsola Benincasa sul tema del ruolo delle tecnologie in…

Roberto Montanari, responsabile R&D di RE:Lab, interverrà al Legal Talk organizzato dall’Università Suororsola Benincasa sul tema del ruolo delle tecnologie in ambito giuridico.

Napoli, giovedì 13 settembre 2018 ore 15,00

Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Scopri di più

Kick-off del progetto Europeo PRYSTINE

Il 1 ° maggio 2018 è stato avviato un nuovo progetto di ricerca e innovazione PRYSTINE, cofinanziato da ECSEL JU…

Il 1 ° maggio 2018 è stato avviato un nuovo progetto di ricerca e innovazione PRYSTINE, cofinanziato da ECSEL JU e dai governi nazionali degli stati membri di ECSEL.

RE:Lab è membro di questo consorzio, con l’obiettivo ambizioso di realizzare un sistema estremamente affidabile di percezione (Fail-operational Urban Surround perceptION – FUSION). FUSION si basa su robuste funzioni di fusione e controllo di sensori radar e lidar per consentire una guida automatizzata sicura in ambienti urbani e rurali.

Questo progetto rafforzerà ed estenderà le tradizionali competenze di base dell’industria europea, della ricerca e delle università nell’ambito della mobilità intelligente e dei domini dei componenti e dei sistemi elettronici e dei sistemi cibernetici.

Informazioni complete su questo progetto sono disponibili sul sito web del progetto www.prystine.eu

Scopri di più

RE:Lab + SIAT Maillis – HMI per ProWrap

RE:Lab ha collaborato con SIAT Maillis allo sviluppo del tecnologico pannello di controllo touch integrato sul ProWrap, nuovissimo fasciapallet semi-automatico, che…

RE:Lab ha collaborato con SIAT Maillis allo sviluppo del tecnologico pannello di controllo touch integrato sul ProWrap, nuovissimo fasciapallet semi-automatico, che permette un controllo completo del ciclo di confezionamento secondo gli std dell’IoT.

ProWrap è stato presentato lo scorso Maggio in occasione della fiera IPACK – IMA 2018.

 

 

 

 

Scopri di più

RE:Lab presenta l’HMI sviluppata per veicoli elettrici in RESOLVE alla conferenza ECA 2030

Il 4 e 5 luglio 2018, Serena Fruttaldo, dissemination manager di RE:Lab, ha partecipato all’evento finale del progetto europeo SilverStream…

Il 4 e 5 luglio 2018, Serena Fruttaldo, dissemination manager di RE:Lab, ha partecipato all’evento finale del progetto europeo SilverStream organizzato nell’ambito della ECA2030 Conference a Torino.

RE:Lab è stata Dissemination Manager e responsabile della progettazione, dello sviluppo e della valutazione dell’interfaccia utente sviluppata in RESOLVE per veicoli elettrici leggeri (ELVs).

Durante la conferenza, RE:Lab ha condiviso una panoramica del progetto RESOLVE con particolare attenzione al sistema HMI, che include il quadro di bordo, un’app per smartphone e i comandi a manubrio.

L’innovativa interfaccia uomo-macchina per veicoli elettrici leggeri mira a migliorare il comfort del pilota e l’accettabilità di questo tipo di veicoli, che si pongono come alternativa alle auto per la mobilità urbana.

 

    

Scopri di più

Il video del progetto JUMP in onda su ViaEmiliaNet

Giovedì 12 luglio alle ore 22.10 nel corso della trasmissione ViaEmiliaNet sul canale TRC (con replica venerdì 13 luglio ore 23.00) verrà messo in onda il filmato…

Giovedì 12 luglio alle ore 22.10 nel corso della trasmissione ViaEmiliaNet sul canale TRC (con replica venerdì 13 luglio ore 23.00) verrà messo in onda il filmato dedicato al progetto JUMP,  di cui RE:Lab è coordinatore di progetto e partner per lo sviluppo e l’implementazione HMI.

 

http://www.jump-project.it/

 

 

Scopri di più

RE:Lab + Evoca Group – HMI per la macchina del caffè NECTA Maestro

  RE:Lab ha collaborato con Evoca Group allo sviluppo della nuova interfaccia di Maestro, nuova macchina del caffè con marchio Necta, che ti…

 

RE:Lab ha collaborato con Evoca Group allo sviluppo della nuova interfaccia di Maestro, nuova macchina del caffè con marchio Necta, che ti suggerisce la bevanda più adatta al tuo umore.

La user experience e l’interfaccia utente è stata presentata a Venditalia 2018.

 

     

Scopri di più

RE:Lab + Legrand – Una nuova HMI

Un nuovo progetto HMI presentato in questi giorni in collaborazione con Legrand.  RE:Lab ha lavorato all’implementazione e allo sviluppo HMI per UPS…

Un nuovo progetto HMI presentato in questi giorni in collaborazione con Legrand. 

RE:Lab ha lavorato all’implementazione e allo sviluppo HMI per UPS Keor mod: gruppi di continuità ad alta efficienza basati su moduli di potenza trifase che si integrano perfettamente nelle applicazioni più critiche come DataCenters.

 

Scopri di più

RE:Lab @ Autonomous Vehicle Technology World Expo 2018

Elisa ha presentato il concept e la strategia HMI del progetto Europeo AutoMate  all’ Autonomous Vehicle Interior Design Symposium & Technology…

Elisa ha presentato il concept e la strategia HMI del progetto Europeo AutoMate  all’ Autonomous Vehicle Interior Design Symposium & Technology Europe, parte dell’Autonomous Vehicle Technology World Expo 2018, il 7 Aprile a Stoccarda.

La Conferenza è stata un’opportunità per discutere lo stato dell’arte e le principali sfide relative all’adozione dei veicoli a guida autonoma e le tecnologie che renderanno possibile la transizione verso una maggiore automazione dei veicoli.

 

Scopri di più

JUMP – Un salto nel futuro

Il progetto JUMP presenta una piattaforma sensorizzata per uso sportivo, educativo e benessere all’evento finale al Tecnopolo di Reggio Emilia…

Il progetto JUMP presenta una piattaforma sensorizzata per uso sportivo, educativo e benessere all’evento finale al Tecnopolo di Reggio Emilia

Reggio Emilia, 6 giugno 2018 – Il progetto JUMP, finanziato con i fondi POR FESR, presenta al pubblico una piattaforma sensorizata avanzata per rinnovare la pratica e la fruizione dello sport, del benessere, della riabilitazione e del gioco educativo.

Grande successo per l’evento finale del progetto JUMP il 6 giugno 2018 al Tecnopolo di Reggio Emilia, alla presenza di Palma Costi, Assessore alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma.

Durante l’evento è stata presentata la piattaforma sensorizzata sviluppata nel progetto, che comprende una pedana di forza, telecamere per il tracciamento multi-target dell’utente e un’applicazione di visualizzazione. La piattaforma è in grado di raccogliere dati relativi a soggetti in azione durante prestazioni sportive e attività in ambito educativo e terapeutico, integrare ed elaborare i dati raccolti e fornirli ad applicazioni di visualizzazione per consentirne una fruizione efficace ed ergonomica.

“Durante i due anni di lavoro abbiamo avuto modo di mettere insieme competenze e ambiti di ricerca diversi, che hanno arricchito il progetto di prospettive innovative e interessanti. Fare rete per noi ha significato mettere in campo esperienze, idee, abilità diverse a tutti I livelli, e questa commistione si è verificata anche nei singoli gruppi di lavoro, dalle risorse senior a quelle junior, in una prospettiva di crescita continua” ha riferito Roberto Montanari di RE:Lab, coordinatore del progetto.

“Il progetto Jump ha saputo tenere insieme innovazione e bisogni della società, tecnologia, pratica e fruizione dello sport, sensoristica innovativa applicate al benessere e alla riabilitazione, alla prevenzione, al gioco educativo e big data. Una integrazione che si è cercata e trovata nei risultati e si è manifestata nella modalità di lavoro che ha previsto il pieno coinvolgimento delle imprese. Abbiamo dimostrato che costruire partenariati, anche di carattere multidisciplinare può portare a risultati di assoluto rilievo scientifico, ma soprattutto industriale, che è l’aspetto per noi più rilevante”, ha commentato l’Assessore Palma Costi, che ha aperto i lavori.

Il partenariato, come sottolineato in molti interventi, include soggetti appartenenti a varii ambiti disciplinari e mette insieme prospettive di ricerca differenti, laboratori diversi e un parterre industriale rilevante appartenente al territorio.

In particolare partner del progetto JUMP sono:

  • RE:Lab, coordinatore di progetto, Laboratorio di Ricerca Industriale e Trasferimento Tecnologico della Rete Alta Tecnologia e azienda attiva da oltre 15 anni nella progettazione e sviluppo di Human Machine Interface (HMI), con sede a Reggio Emilia;
  • INTERMECH, Centro Interdipartimentale per la Ricerca Applicata e i Servizi nel Settore della Meccanica Avanzata e della Motoristica della Rete Alta Tecnologia;
  • Softech-ICT, Centro Interdipartimentale di Ricerca in ICT per le Imprese dell’Università di Modena e Reggio Emilia e laboratorio accreditato della Rete Alta Tecnologia, leader in materia di visione artificiale;
  • Fondazione DEMOCENTER-SIPE, centro accreditato per l’innovazione della Rete Alta Tecnologia.

Nel progetto sono coinvolte due aziende: Waterproofing, leader nella pavimentazione sportiva; e Play+, leader nell’arredo e nelle installazioni per l’infanzia.

 

  

 

  

 

 

Scopri di più

Evento finale del progetto JUMP

Il 6 giugno 2018, dalle 16:00 alle 19:30, vi aspettiamo per l’evento finale del progetto di ricerca JUMP al Tecnopolo di Reggio…

Il 6 giugno 2018, dalle 16:00 alle 19:30, vi aspettiamo per l’evento finale del progetto di ricerca JUMP al Tecnopolo di Reggio Emilia – Piazzale Europa, 1 – Reggio Emilia

L’evento è gratuito. Per motivi organizzativi è richiesta l’iscrizione al seguente link.

Scopri di più

RE:Lab a R2B, Bologna, 7-8 Giugno 2018

RE:Labpartecipa ad R2B Research to Business 13° Salone Internazionale della Ricerca industriale e delle Competenze per l’Innovazione 7-8 giugno 2018…

RE:Labpartecipa ad R2B Research to Business

13° Salone Internazionale della Ricerca industriale e delle Competenze per l’Innovazione
7-8 giugno 2018 – BolognaFiere, Padiglione 33

https://www.rdueb.it/rdueb18/partners/re-lab/

Scopri di più

Upcoming event: Automation for KIDS – 18th May 2018

On May 18, in RE:Lab’s facilities in Reggio Emilia (Italy), an event will be hosted with the aim of explaining…

On May 18, in RE:Lab’s facilities in Reggio Emilia (Italy), an event will be hosted with the aim of explaining the future of autonomous driving to 45 elementary school children.

They will be invited to visit RE:Lab’s driving simulator, one of AutoMate’s demonstrators. They will be able to create their own use cases explaining how they imagine the future of driving in the context of increasing automation.

Scopri di più

Text

On May 18, in RE:Lab’s facilities in Reggio Emilia (Italy), an event will be hosted with the aim of explaining the future of autonomous driving to 45 elementary school children.

They will be invited to visit RE:Lab’s driving simulator, one of AutoMate’s demonstrators. They will be able to create their own use cases explaining how they imagine the future of driving in the context of increasing automation.

Successivo

Contacts